Tuesday, October 4, 2016

CROSTATA ALLA FRUTTA: KIWI BANANA

Sarebbe come un gioco nuovo: un giorno preparo io la colazione; un giorno tu; poi lasciamo in disordine e si va a lavoro; poi scacco matto! Arriva il week end. Partiamo sì! Dove? Bho! Che importa tu guidi e io canto. In silenzio guardiamo le stelle dalla tenda su palafitta in riva al lago. Ma la vita è un gioco di squadre: chiamiamo tutti! Non abbiamo nulla da mangiare... Pazienza bruschette per chi è dei nostri! Poi però torniamo a guardare le stelle, io e te, senza decidere la vita di domani...

Le torte sono un gioco, si possono rifare e reinventare per addizione o sottrazione, la sfida però è farle a 4 mani.

CE L'HO, CE L'HO, MI MANCA...!
per la crema
400ml latte intero
100ml panna fresca
100gr tuorli d’uovo (5 – 6 tuorli)
150gr zucchero
20gr amido di mais
20gr amido di riso
1/2 baccello vaniglia
per la frolla
250gr farina 00
100gr zucchero semolato
150gr burro morbido
30gr tuorli (2 tuorli)
50gr uova intere (1 uovo)
5gr sale
scorza grattugiata di 1/2 limone
per la decorazione
3 banane
4 kiwi
gelatina in fogli

A META' DEL LAVORO...
La ricetta della frolla è di Sal De Riso: in una ciotola mischiate lo zucchero, il burro morbido, i tuorli e gli albumi, il sale e la scorza grattugiata di un limone. Mischiate bene il composto e aggiungete la farina. Lavorate velocemente l'impasto, trasferitelo sulla spianatoia infarinata e impastate ancora qualche minuto. Avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigo per un paio d’ore. Nel frattempo, preparate la crema di Montersino: con le fruste elettriche montate i tuorli insieme allo zucchero. Aggiungete i semi di vaniglia e unite l’amido di mais e l’amido di riso setacciati. In un pentolino antiaderente, versate il latte, la panna e il 1/2 baccello di vaniglia vuoto. Portate quasi a ebollizione. Eliminate il baccello e versate nel latte il composto di uova e amidi. A questo punto, mescolate rapidamente con un cucchiaio di legno - per non rovinare il pentolino - e la crema pasticciera è fatta!
Non vi resta che cuocere la frolla e, una volta fredda, divertitevi a comporre la vostra crostata di frutta

CI SI DIVERTE MANGIANDO ...
Ricordate di versare subito la crema calda in una terrina e copritela con la pellicola, direttamente a contatto con la crema. Riponetela in frigo a raffreddare.

2 comments:

  1. DAVVERO SPLENDIDA, COMPLIMENTI!!!BACI SABRY

    ReplyDelete
  2. Carinissima introduzione e simpatica anche la crostata :-) Buona serata <3

    ReplyDelete