Tuesday, May 14, 2013

TORTA "CAMILLA" ALLE CAROTE

Oggi sono un pò demoralizzata: vorrei fare delle foto migliori, non parlo tanto della risoluzione, ma del background. Vedo che molti "apparecchiano" un vero e proprio set, ma il mio problema è che non sono fornita di piatti, piattini, tazzine sfiziose! Ora sono andati via anche i signori che vendevano tutto a 50 centesimi proprio sotto casa... c'è crisi nera, mi hanno detto che l'affitto del locale da 7 mila euro era aumentato a 13 mila! Pazzesco. Tornando a noi, mi spiace proprio non rendere giustizia ai miei piatti! Ulteriore problema è la luce: o scatto a mezzogiorno, o a casa mia non si vede più un tubo - figuriamoci in inverno - e questo è un bel guaio. Le foto "food" sono molto più belle se scattate in "daylight", al naturale; potrei comprarmi un quarzo ma se faccio altri acquisti c'è rischio che la mia camera si ribelli!! Tutto questo per scusarmi delle foto... ma garantisco che la torta è veramente speciale e molto leggera, senza burro, né olio o latte!

CE L'HO, CE L'HO, MI MANCA ...!

300g carote
5/6 uova
250g zucchero
300g farina di mandorle
180g farina 00
Mezzo limone
1 bustina di lievito








A META' DEL LAVORO ...
Cominciate grattugiando le carote. Montate i tuorli con lo zucchero; quando il composto sarà chiaro e spumoso aggiungete le carote e la farina di mandorle. Mischiate bene controllando che la farina di mandorle non faccia grumi. Setacciate la farina 00 con il lievito ed aggiungetela all'impasto. Aggiungete il succo di mezzo limone. Ora montate a neve gli albumi e con una spatola incorporateli al resto degli ingredienti; ricordate di procedere con movimenti delicati, dal basso verso l'alto per non smontare gli albumi. Infornate a 180° per 25/30 minuti.

CI SI DIVERTE MANGIANDO ...
Suggerimenti: per quanto riguarda la quantità di uova dipende dalla loro grandezza. Io ne ho usate 5 di quelle medie. La mia passione per le torte alla carota non si esaurisce qui, ne ho in cantiere altre! Nel frattempo vi ricordo due ricette postate in precedenza - sempre a base di carota - per rinfrescarvi la memoria ed farvi scegliere tra più versioni: MUFFIN ARANCIA, CAROTE &... TAHINA!! e FIOR DI CAROTA.

26 comments:

  1. Cercavo una torta leggera da mangiare a colazione e questa è adattissima. La farò di sicuro questo fine settimana.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono contenta che faccia al caso tuo, allora buon week end a prova di torta! ps. questa è anche adatta in vista dell'estate, ma non perchè è light (che poi la farina di mandorle è tutt'altro che dietetica, ma noi non lo diciamo a nessuno ^_^) ma perchè le carote aiutano per l'abbronzatura!!

      Delete
  2. Per le foto nn è necessario che tu abbia chissà che. Secondo me puoi prendere le cose che hai nella tua dispensa e inventarti uno stile. Per la luce puoi si uscire sul balcone ma anche andare a fare una passeggiatina al parco x dire! Io faccio così a volte e poi ogni tanto vado nei mercatini dell'usato dove ci sono un sacco si cose fantastiche!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mmmm sai Vale al parco qui a Roma è un pò difficile: non ce l'ho dietro l'angolo e preparare dei pacchettini in modo tale che tutto rimanga al posto giusto la vedo un'impresa ^_^ Tu come fai a scattare al parco?

      Delete
  3. Guarda che le tue foto sono belle così come sono! E vero tante volte siamo attratti dalle belle foto, ecc, ma non sempre l bella foto è tutto. L'importante è la ricetta, gli ingredienti, la buona cucina insomma. E tante volte questo viene scordato, passato in secondo piano e non va bene!
    Lo stampo che hai usato è uno spettacolo e la torta mi piace molto. Pochi ingredienti per una torta da credenza, da gustare la mattina oppure in qualsiasi momento della giornata.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Any, sai lo stampo me l'ha mandato la Pink Lady! Sì, proprio quelli delle mele. Se vai sul sito e ti inscrivi, potrai postare delle ricette ed ogni tanto per chi si aggiudica più voti durante un concorso ci sono dei premi. Questo è stato veramente inaspettato e graditissimo! Effettivamente ha fatto un figurone a lavoro ^_^ Grazieeee

      Delete
  4. Mamma mia che bella! Mi piace molto lo stampo! Complimenti!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Virginia, grazie mille! Come ho detto ad Any sai lo stampo me l'ha mandato la Pink Lady, quelli delle mele! Vai sul sito a vedere ^_^

      Delete
  5. Ciao Chiara,
    Anche io, che sono alle prime armi col blog, ogni tanto mi dico che con le foto dovrei impegnarmi di più (pensa che le faccio solo con l'iPhone) , ma poi come dice Any sono le ricette e la buona cucina le cose che contano.
    E mi pare che in questa torta ci siano tutte.
    Ciao Leonardo

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ehi Monsieur Tatin, bienvenue dans cette famille folle de gourmets! Grazie mille, avete ragione ed effettivamente se si potesse scegliere tra quale dei 5 sensi fare arrivare di più a chi vede le ricette io sceglierei l'olfatto e non la vista!! ^_^

      Delete
  6. abbiamo tutto lo stesso problema a quanto vedo, come si dice mal comune mezzo gaudio, sarà vero? Bellissima torta, squisita, brava e buona serata

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Paola! Eh già non siamo le uniche, ma vedo che anche tu te la batti bene con le ricette ^_^ Complimenti!

      Delete
  7. Ti capisco per le foto... Io cerco di impegnarmi, ma non riesco mai ad ottenere quello che vorrei... Mi consola il fatto che almeno di gusto le mi ricette sono buone... ;o)
    Così come sarà buona la tua torta! :o)
    Complimenti e buona serata,
    Lory

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Lory buona serata anche a te! Sarai ancora ai formelli??? ^_^

      Delete
  8. Tante cose carine si trovano anche nei mercati e mercatini a poco prezzo, sai? Io mi diverto a comprare proprio così... oggi sono fierissima di aver trovato due centrini colorati, fatti a mano, a solo 1 euro... piccole soddisfazioni... :-)
    Che belli i disegni di questa torta, perfetta per la colazione e per la merenda... se arriva al pomeriggio e non si finisce subito! :P Mai capitato di finire prestissimo, in un lampo, una torta? A me/noi sì! :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Francesca domenica andrò ad un mercatino del vintage!! Spero di trovare qualche cosina senza spendere tanto!! ^_^ Concordo con la teoria "spaiato serve" in questo caso ^_^

      Delete
  9. Cara italiana senza servitù, condivido i tuoi crucci (nel tuo caso, più immotivati dei miei dato che te sei brava e io sono proprio alle primissime armi). Io soprattutto ho in casa veramente pochi piatti (per fortuna molti sono spaiati :P ) e pochissimi spazio per accumulare accessori, quindi anche se mi sforzo di fare il set, veramente la scelta è ridotta. Il mio rapporto con la macchina fotografica poi è approssimativo, e non ho mai tempo di approfondire la conoscenza. Almeno esistono i tovagliolini di carta fantasia così con pochi euro, o meglio pound nel mio caso, posso fare incetta di "sfondi" diversi!

    Vabé a parte queste lamentele (che però mi consolidano nel mio status di food blogger :D )mi unisco ai complimenti per lo stampo, le camille erano le mie merendine preferite, anzi le uniche che mi piacevano... mmmmmmmm!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao e grazie mille! Come ho detto ad Any sai lo stampo me l'ha mandato la Pink Lady, quelli delle mele! Vai sul sito a vedere ^_^ Spazio? Quale spazio? Ormai il suolo calpestabile di casa mia è solo quello "aereo" ^_^ Forza e coraggio che la macchina fotografica una volta che te la sei fatta amica è una fedelissima alleata!!

      Delete
  10. io per fotografare mi sono riempita casa di roba, i mobili stanno per esplodere, ma dai la foto poi non è così male, se poi la torta è buona, della foto poco importa, un bacio e a presto

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Amiche!! Ora devo scovare qualche piattino carino per forza!!

      Delete
  11. bellaaaaaaaaaaaaa e buonaaaaaaaaaaaaaaaaa
    bacio cara

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Azzurra!! Qui il tempo è tuttalto che azzurro =(

      Delete
  12. Mi piaceee! Quel tocco di farina di mandorle è geniale...
    Buona notte
    Tiziana

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Tiziana, bhe è un tocco "abbondante" ma è il meglio di questa torta ^_^ NOTTE!!

      Delete
  13. Carissima...la sostanza c'è. Ed è la cosa più importante...ogni tanto ho l'impressione che si perda di vista il vero soggetto di un blog di cucina (cioè il cibo), per fare foto perfette (luce fantastica, colori coordinati, accessori sempre diversi) e che moolto banalmente finiscono per assomigliarsi tutte (stesse inquadrature, stesse assi sbiancate, stesse botticine, stesse cannucce). Questo non vuol dire che uno non debba migliorare, crescere, imparare (e magari, come ti auguro,diventare una star della fotografia Food)...solo, non ti crucciare per l'imperfezione è sempre meglio della banalità.E almeno quello che posti è davvero cucinato per essere mangiato!!!

    ReplyDelete
  14. Ciao Chiara, beh la foto fatta bene rende e come però spesso basta una bella foto a valorizzarti anche una preparazione che infondo non è un gran chè ...e allora preferisco qualcosa che valga la pena essere mangiato e non solo guardato :). Un abbraccio, Angela

    ReplyDelete