Tuesday, December 4, 2012

MADELEINE CIOCCOLATO E CAFFE'

Il Natale... non vi sto per sottoporre un tema, tranquilli. Io e questa festa non siamo mai andati molto d'accordo, per me è un modo come un altro per stare insieme. Però, più mi guardo intorno più penso che questa è una mia visione, forse anche un pò distorta, e ammetto che invidio chi si prepara con trepidazione ai festeggiamenti. Quando si è piccoli o quando si hanno bambini in casa è molto divertente preparare giochi o fare in modo che partecipino attivamente ai preparativi del Natale. Sì, i miei futuri natali li immagino così: con la mia famiglia e quella di chi mi vorrà sopportare per il resto della sua vita, tanti bimbi e, come sempre - per non smentire la tradizione - del buon cibo ed una tavola ben apparecchiata!! E voi... come vi preparate al Natale?

CE L'HO, CE L'HO, MI MANCA ...!

2 uova
120g zucchero
100g farina 00 Molino Rosignoli
30g cacao amaro
2 cucchiaini di lievito
100g burro
1 cucchiaio di miele Mille fiori
1 cucchiaio caffè Tea&Coffee House







A META' DEL LAVORO ...
Montiamo le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso. Setacciamo la farina con il cacao e il lievito ed uniamo tutto al composto. A questo punto, aggiungiamo il burro fuso ed il caffè solubite, sciolto precedentemente insieme al miele in una tazzina di acqua calda. Facciamo riposare l'impasto in frigo, per almeno un'ora. Questo procedimento causerà uno choc termico e ci permetterà di ottenere la classica gobbetta, che contraddistingue le madeleines. Ora fate molta attenzione alla cottura, che è la parte più difficile: scaldate il forno a 220° e riempite gli stampini (siate generosi). Infornate per 4 minuti, poi abbassate la temperatura a 190°e cuocete per altri 3/4 minuti.

CI SI DIVERTE MANGIANDO ...
Suggerimenti: gli stampi per madeleines che ho usato erano di silicone, ma - per via di un suggerimento, che si è rivelato giusto - ho comunque passato uno strato invisibile di olio di semi, per evitare che l'impasto si attaccasse. Durante la cottura, NON aprite il forno per nessuna ragione, l'impasto è molto delicato e si sgonfia facilmente, proprio come un sufflè. Prima di procedere con la seconda infornata - io ne ho fatte tre - ricordate di far riscaldare nuovamente il forno a 220°. Evitate di usare un forno ventilato.

7 comments:

  1. buonissimooooooooooo!!!!complimenti

    ReplyDelete
  2. Buone!!! Quanti ricordi di infanzia ho delle madeleines!!! Io ultimamente le ho fatte con il pistacchio! Gnam gnam! Da provare le tue ciocco-caffè! Fai un salto da me! Ti aspetto, buona serata! http://pain-epices-pepins.blogspot.it/

    ReplyDelete
  3. Ho una sorpresa per te!!!!
    vieni a trovarmi!
    Annaly di Fantasie della cucina di Annaly

    ReplyDelete