Monday, July 16, 2012

PANCAKES DOLCI: una colazione per due

La colazione: il momento più importante della giornata. Potrebbe essere anche il più bello, se ogni giorno si riuscisse a fare colazione con calma e soprattutto non da soli! Solitamente mangio della frutta, con lo yogurt ma il week end per me = VIZIARSI ^_^ Ma sì, ogni tanto ci vuole! Mangio molto sano, ma ieri una mia amica mi ha fatto ragionare su una cosa, diceva: "Ogni tanto il nostro stomaco ha bisogno di cibo spazzatura, altrimenti, quando ti capiteranno situazioni estreme - dove l'unico posto di ristoro vicino e sicuro è Burger King - dai per scontato che ti sentirai male!". Effettivamente non ha tutti i torni, a questo non avevo mai pensato. E' la stessa teoria per chi mangia poco e male, ovvero: se non fai un'alimentazione sana ma soprattutto costante, il tuo stomaco si "ritira", si rimpicciolisce ed il tuo intestino diventerà più pigro di un piccione al sole! Quando poi sarai costretta a presenziare a quel matrimonio, temuto da sempre....PATAPAM!!!! Questo preambolo per dirvi che ieri, a colazione ho mangiato tre crepes con yogurt e spicchi di pesca!! P.s. La maggior parte delle ricette trovate on line, prevedono una dose esagerata di farina, una quantità adatta per sfamare un esercito. Io vi riporto delle dosi per 3/4 pancakes, una colazione "romantica", max 2 persone ^_^!

CE L'HO, CE L'HO, MI MANCA ...!

100g farina 00
1 uovo
3 cucchiaini di zucchero
100ml latte
1 cucchiaio olio di semi
1 cucchiaino di lievito
Burro q.b.








A META' DEL LAVORO ...
Tutto molto semplice: sbattete bene l'uovo con lo zucchero per ottenere un composto spumoso ed omogeneo. Aggiungete lentamente parte della farina setacciata, versate a filo il latte facendo attenzione che non si formino grumi e finite con il resto della farina. In fine versate l'olio di semi ed il lievito. Fate riposare l'impasto in freezer per 10 minuti, così da far subire uno shock termico alla pastella. Passate un velo di burro su una padella antiaderente e versate un mestolo non colmo di impasto. Quando inizieranno a formarsi TANTE bollicine sulla superficie, girate e fate cuocere il pancake dall'altro lato, per una manciata di secondi.

CI SI DIVERTE MANGIANDO ...
Suggerimenti: evitate di aggiungere burro sulla padella bollente dopo i primi pancakes, altrimenti il burro brucerà all'istante. Pulite con uno scottecs la padella dagli eventuali residui e continuate a fare i vostri pancakes senza aggiunta di burro (prima di procedere, assicuratevi sempre che la padella sia perfettamente antiaderente). Cuocete a fiamma bassa, con annesso spargi fiamma, per una cottura uniforme e ben dorata. Per dare un sapore nuovo al pancake, potete usare cacao, cannella, cocco disidratato; provate anche a fare l'impasto con la farina di castagne, oppure, per pancakes salati (da non confondere con i blinis) usate la farina di ceci o la polenta ^_^ Have a nice breakfast!!

5 comments:

  1. Piacere di conoscerti,i pancakes li ho preparati anch'io da poco ma li devo ancora postare....ottimi!!!

    ReplyDelete
  2. Non vedo l'ora di farli anche io, mi piacciono tantissimo e mi fanno pensare alle vacanze!!

    ReplyDelete
  3. Ciao Chiara, volevo proprio passare da te per informarti del mio contest. Ti ringrazio infinitamente per aver preso l'iniziativa, sei stata molto gentile. Adesso metto il tuo banner sul mio blog così ho sotto mano tutte le novità.
    Un abbraccione, Pat

    ReplyDelete
  4. Adoro i pancakes mi ricordano i miei viaggi in U.S.A., e poi la colazione è il momento ideale per mangiare un pò di più, tanto poi le calorie le bruci durante la giornata!!!
    Ciao
    Vale

    ReplyDelete